Alla Faccia della DISLESSIA !

Alla Faccia della DISLESSIA !

Presupposto di base :

Ognuno di noi è parte della razza umana intera, siamo formati da un corpo fisico animato dall'intelligenza cosmica (anima) che a sua volta è nutrita nell'oltre (spirito).
Quando sperimentiamo il piano fisico (nascita), siamo dentro ad un corpo con caratteristiche precise date dal DNA (genetica) e ambiente (epigenetica).

Naturalmente, non siamo solo un corpo, c'è di più.

Quando un fenomeno si estende dal mio punto di vista è evolutivo.
Nell'epoca attuale vedo la dislessia come la nuova conformazione del cervello per l'umano del futuro, quindi non riesco proprio ad immaginare che l'umano del futuro debba studiare un argomento da pagina x a pagina y.
La persona che presenta la conformazione dislessica è "avanti" e non malata !

Margherita 20 anni,
dislessica, discalcula e disgrafica Grave
al secondo anno di ingegneria.

La prima volta che dissi a Margherita il mio pensiero mi prese x matta e sparì ...., dopo circa 6 mesi venne da me e iniziammo il programma didattico "Self" in quel momento storico Margherita aveva in tutto il corpo un fungo della pelle che la metteva a disagio anche se dava per scontato l'averlo poiché anche il fratello e cugino ce l'avevano e dunque era di famiglia.
Nei primi 3 "Self" abbiamo studiato e giocato con i suoi schemi ripetitivi , per arrivare al quarto "Self" mancava più o meno un mese alla maturità ed era in ansia per la mole di studio che avrebbe dovuto affrontare e guardandola le sorrisi dicendole : "perché? , tu sei avanti, non ti serve studiare come nel 1900, vai a campo !"

Qualcosa in lei fece clic le diedi 2 o 3 dritte e lei le sentì subito sue .
Non passò quel mese come da programma antico immersa sui libri ...
Maturità di geometra uscita con 95 !

Margherita a quel punto si iscrive ad ingegneria , affiniamo i processi di "studio a campo" e mentre ci occupiamo di ciò Margherita si accorge che non c'è più nessuna traccia sula sua pelle del fungo di famiglia ... la sua affermazione fù : " guardaaa, non c'è più .... non ho neanche una fotografia ..."

Nessuna magia, nessun Miracolo o forse entrambi .
Non c'è stata alcuna "guarigione" poiché non c'era alcuna "malattia".
Margherita ha in se tutt'ora tutte le "DIS" semplicemente riconosce la funzione di ciò, non le combatte, le usa , ha informato il suo corpo , è andata "Oltre" .

"Alla faccia della Dislessia"

considera un punto di forza anziché una menomazione ...

E' stato facile ? E' stato divertente.

CONTATTACI

E organizziamo questa serata INformativa

Una serata aperta tutti, conoscerai
molteplici INformazioni
La nostra esperienza
Il nostro "sentire"

Una serata INsolita e INteressante e
divertente per chiunque voglia relazionarsi col : " SI PUÒ"