Connessioni 106 – 110

106 Richiedo informazioni utili per il mio proseguire in questo piano.

L'evoluzione cos'è ?
Dal momento che tutto si evolve sempre e comunque, nulla si estingue ma bensì muta la sua forma per continuare come cellula cosmica.
Finché lottate, qualsiasi sia il motivo per cui lottate siete nella frequenza di sopravvivenza poiché la lotta cessa di esistere in ogni sua forma dall'istante in cui c'è il riconoscersi parte .

Come il bimbo in crescita che attraversa la fase delle mille domande, dei mille perché così siete ora nella fase in cui state scoprendo cose e di tanto in tanto con qualche capriccio (anch'esso evolutivo) .
Quante volte il bimbo ascoltando i genitori ha evitato pericoli ?
Quante volte il bimbo ha voluto fare di testa sua per chiedere scusa poi ?
Quando guarderete ogni cosa nella sua storia vedrete che i passaggi evolutivi sono uguali per tutti poiché insiti nelle cellule.

Finché credete che solo l'umano pensa vi sentirete diversi e quindi in lotta .
Ogni cellula del vostro corpo è permeata dall'intelligenza cosmica e pronta a fluire nel suo compito e al tempo stesso nel sapersi immortale e pertanto disposta a servirvi .
Con la vostra stessa presenza potete percepire / vivere i vostri collaboratori in alleanza o in lotta e quando comprenderete che nella pace voi avrete tutto il cosmo come vostro alleato e dunque cosa aspettate a far si che questo sia l'unico e vero scopo della vostra vita ?

Comprendere che ogni forma coopera con gli altri così come il bimbo "modifica" il mondo dei genitori così i genitori "modificano" il mondo del bimbo.
Questo processo avviene in ogni istante ed ecco perché nel vostro momento attuale "fareste bene dare la manina per attraversare ....."

Lasciarsi guidare non significa nulla se non un processo naturale poiché ora potrete richiedere la mano di vostro figlio e farvi condurre .
Momenti in cui ci si lascia guidare dal naturale processo organico.

Istanti di vita in cui dai la mano e altri in cui la prendi e questo naturale processo di vita avviene anche con le forze cosmiche .

Comprendere che tutto il processo fluisce dolcemente in assenza di lotta diventa quindi facile.
Apritevi alla pace, sorridete con gli occhi e tendete la mano.

107 Richiedo informazioni utili per il mio proseguire in questo piano.

Ogni cellula risponde istantaneamente ad ogni input che date con i vostri respiri, sospiri, pensieri, parole, emozioni, azioni, reazioni ...., tutto in voi emette frequenza che manda segnali elettrici che a loro volta si riversano nel circuito della vita.
Fermarsi per comprendere la vastità di input che emanate diventa un esercizio utile per comprendere il fatto che ogni singolo respiro influisce su ciò che vedete davanti a voi.
Fermatevi a "sentire" con quale forza caricate il vostro vivere, spesso il più delle volte c'è molta forza nei pensieri che non vi piacciono e serenità in quelli che vi piacciono, per combattere certe situazioni emanate tanta adrenalina mentre per ciò che piace un lieve sorriso .....
"Sentite" la frequenza che vi alimenta, dove è rivolta ?
Dove vi accende ?
Alcuni pensieri vi fanno scattare pressoché immediatamente nella lotta ed altri nella pace e tutto ciò sottintende che il vostro livello di presenza è ancora relativo e predominantemente reattivo alla gamma emozionale che a sua volta da forza ai pensieri .

Ogni pensiero "viaggia" ad una lunghezza d'onda propria , frequenze di pensiero sono presenti ovunque e quelle che captate sono relative allo stato di frequenza che emanate.
Così come i vostri sensi organici "ricevono" miliardi di informazioni e per lo più non percepibili nel livello di presenza, allo stesso tempo "emettono" rispondendo agli input ricevuti.
Ebbene ecco perché soffermarsi sul percepito organico relativo solo alla dimensione terrestre risulta spesso frustrante.
Voi come elementi cosmici siete presenti in molteplici dimensioni interconnesse.

Scorgendo un solo filo di un arazzo avete dunque la pretesa di sapere caratteristiche precise o il disegno che rappresenterà.
C'è molto di più e finché vi relazionate su quel singolo filo la vostra vita individuale sarà in balia della reattività delle frequenze.
Entrate nel far parte, sorridete con gli occhi e saprete.

108 Richiedo informazioni utili per il mio proseguire in questo piano.

Nella ricerca della felicità ci sono molteplici aspetti che non vengono considerati, il primo è che ricercate solo ciò che credete non avere e se non fosse così ?
Ognuno di voi si muove nel piano di esistenza guidato da altri piani, il vostro sentire interno è uno di questi piani che coesiste in voi con voi.
Tutti i piani sono in voi e con voi poiché li considerate attraverso il vostro corpo e dunque immensi piani coesistenti nell'unico attimo di presenza, e poi ci sono i piani che non potete immaginare anch'essi sono già parte di voi .
Così dunque ciò che cercate è perché già c'è ed è presente in uno di questi piani , cosa vi spinge a ricercare se non un ricordo o il collegamento cellulare a quel piano in cui già c'è ciò che ritenete non avere nel piano che considerate.

Iniziando ad immaginarsi nei più piani coesistenti scoprirete una maggiore gamma di ricordi che di fatto non sono ricordi ma collegamenti ai piani coesistenti.
Nelle molteplici dimensioni che echeggiano nel campo quantico quanto più vibrerete nella pace tanto più accederete a gamme dimensionali sempre più chiaramente dettagliate, ove non c'è spazio per dubitare della veridicità del vostro sentire.
I dubbi sorgono dalla vostra presenza e sapienza di non essere un ricettore/trasmettitore che vibra nella pace , poiché quando siete in tale frequenza i dubbi non esistono.
Utilizzate i vostri dubbi quindi per entrare nel sentire il vostro stato vibrazionale in relazione alla pace.

Dovunque voi siate, chiunque pensiate di essere siete cellule cosmiche che si muovono nel ritmo della vita, vibrate nella gioia, e saprete, vibrate nella pace e saprete.

Vibrare nella gioia e nella pace non è un punto d'arrivo ma bensì un punto del passaggio evolutivo a cui tutti arriveranno per accedere a gamme di informazioni, di colori, di pensieri ancora nemmeno percepibili ed immaginabili.

Nessuno di voi potrà esimersi dal rispondere alla vita così come nel tempo attuale nessuno può esimersi dal respirare .

Sorridete con gli occhi il più a lungo possibile, aprendo le vostre palpebre il più possibile per tempi sempre maggior, questo esercizio organico è come un tam tam cellulare che risveglia aree di percezione presenti in ognuno di voi.

109 Richiedo informazioni utili per il mio proseguire in questo piano.

Dove guardate per trovare ispirazione ?
Studiatevi nei gesti, nelle posture "naturali" e comuni a tutti.
Sono caratteristiche che vi accomunano, nei piccoli dettagli ci sono le grandi verità ed è per questo che riconoscerle può giovarvi infinitamente.
Iniziate a guardare cosa vi accomuna e scoprirete il principio di uguaglianza.

A prescindere dalla vostra storia personale ci sono aspetti comuni di "reazione" alla vita.
Riconoscerli, Vederli, Studiarli implica il rendersi consapevoli del far parte di un insieme più grande, poiché siete cellule cosmiche Co-Creatrici, Co-Esistenti in piani multidimensionali.

Apritevi al far parte, non siete soli e quanto più questa presenza si estenderà tanto più le vostre situazioni personali saranno "sfocate" e di minor importanza poiché la frequenza della pace vi guiderà verso comprensioni sempre più estese.
Apritevi nel sorriso della vita, Apritevi nella Pace di essere parte.

Osservando i dettagli reattivi, nonché quelli posturali ricorderete ...

Ogni specie ha le proprie caratteristiche così in tutto e per tutto ci sono caratteristiche di specie, che si allineano e si intersecano nel movimento impulsico della vita .
Per quanto specificate le caratteristiche che vi distinguono siete tutti abitanti dello stesso pianeta , nello stesso sistema solare, nella medesima galassia.
Quanto più aprirete lo "Zoom" tanto più vedrete un unico elemento e viceversa più lo rimpicciolirete e più avrete la percezione delle differenze.

Quando vi considererete parte tutto questo vibrerà in voi nella pace e nella gioia e ogni cosa sarà riconosciuta come elemento vitale dell'insieme più grande.
Dunque apritevi nel sorriso della vita, apritevi nella Pace di essere parte.

110 Richiedo informazioni utili per il mio proseguire in questo piano.

Il parametro "tempo" è relazionato allo stato vibrazionale in cui vivete, alla dimensione dello spazio in cui abitate, ad un fattore organico del vostro cervello che deve, per sua conformazione e funzione, catalogare ogni esperienza.
Quando raggiungerete una comunicazione fluida attraverso i tempi cosmici anche questo elemento scomparirà dall'uso .
Così come una moltitudine di elementi che "oggi" considerate vitali lo sono semplicemente poiché vi supportano nel vostro piano.

Espandere vostri sensi è un passaggio che vi permette di ampliare la visione e che vi supporta nel ricordare di essere organismi cosmici coesistenti su più piani.
Abbiamo già parlato del decidere, dell'orchestra, della sinfonia, del galleggiamento, delle scelte, del far parte, dell'orologio e di molto altro per dire la stessa cosa.

Siate aperti a vedere oltre, una singola cosa non esiste di per se!

Ogni singola cosa ha molteplici funzioni, connessioni, interconnessioni e fa parte come tutto del tutto.
Finché suddividete, catalogate, definite e valutate i singoli aspetti perdete di vista l'insieme più grande.
Ogni vostro pensiero è solamente anche vostro ma non è vostro.
Ogni vostra emozione è solamente anche vostra ma non è vostra.
Ciò che proviene da voi è solamente anche vostro senza per questo essere vostro.

Siate aperti a vedere oltre, una singola cosa non esiste di per se!

Da dove proviene ?
Da uno stato vibrazionale che attiva una gamma di informazioni percepibili solo dalla stessa frequenza vibrazionale.
Come vibrate ve lo mostra la vostra pace, il vostro sguardo, la vostra serenità di vita.
Occupatevi di sorridere con gli occhi e tutto vi si mostrerà.

Ogni connessione è solo una trascrizione , la punteggiatura è relativa.

Beatrice