Connessioni 31 – 35

31 Richiedo informazioni utili per il mio proseguire in questo piano.

Quando siete nella pace accade un tamtam cellulare che genera una corrente elettrica inusuale al vostro sistema con più tempo permettete che questa corrente scorra nelle cellule darete modo di riempirsi di questa corrente immaginate una moltitudine di recipienti pieni di acqua fangosa e ogni tanto al flusso fangoso immettete flusso di sorgente certo che si propagherà in ogni contenitore per il principio dei vasi comunicanti ma per ottenere che tutti i recipienti siano colmi di acqua di sorgente quel flusso deve necessariamente essere costante e solo allora avrete tutti i contenitori comi di esso.
Ogni volta che provate lo stato di pace l'acqua di sorgente fluisce nelle vostre cellule ma per quanto tempo restate nella pace ?

Voi non avete idea di cose le vostre cellule e di come le vostre cellule si attiveranno nutrite solo dall'acqua di sorgente per scoprirlo e farne l'esperienza la pace è la partenza non di certo un arrivo.

Nel corso degli anni il processo evolutivo ha già reso sempre meno fangoso quel flusso , nel tempo storico attuale la densità fangosa è molto sottile e pertanto milioni di umani invocano la pace anche se la pace non è un invocazione ma bensì uno stato in cui non serve invocare nulla.

Nella pace si sente scorrere l'acqua di sorgente e nulla di ciò che rilevate con gli organi di senso ha una rilevanza da distogliervi dal flusso di sorgente. Quanti attimi di pace respirate in una giornata ? in un'ora ? in un minuto ?

Quando comprenderete che la pace non produce la tranquillità, ma bensì il contrario , è la tranquillità che produce la pace.
La pace produce il far fluire l'acqua di sorgente nelle cellule e l'acqua di sorgente vi porterà attraverso uno scorrere fluido ed inesorabile al mare .
Finché utilizzerete gli organi di senso non ci sarà tranquillità in voi in quanto le informazioni che rilevate sono parziali e senza tranquillità non c'è pace.

Non dipende da voi, il grado di fangosità è interconnesso a tutto l'ecosistema di vita e dunque ciò che vi può accompagnare gentilmente è l'ampiezza di ciò che vedete, più collegate, più sperimentate il galleggiamento, e il far parte più tutto fluirà nell'acqua di sorgente.
Non importa dove siete , al mare arriva tutta l'acqua e voi siete gocce d'acqua .
Studiate la storia di un fiume , studiate come i fiumi fluiscono al mare , cosa li muove ? quali correnti vitali animano l'intero pianeta?

Quanta tranquillità potete sperimentare in una giornata ?
Se ad ogni albero che incontrate vi fermaste ad ammirarlo ... ad ogni filo d'erba ... ad ogni nuvola ...vi concedeste attimi di tranquillità presto il flusso di sorgente vi attraverserebbe , monitorate il vostro flusso di sorgente tanto siete tutti destinati a fluire in esso.

32 Richiedo informazioni utili per il mio proseguire in questo piano.

L'acqua di sorgente che fluisce in voi determina la limpidezza di come vedete, tutto vi appare in base al grado di limpidezza della vostra acqua , le informazioni arrivano ad ognuno di voi e quanto più restate nella pace tanto più limpidezza scorrerà in voi. Ognuno di voi ha caratteristiche chi visivi che olfattive chi emozionali e questo non vale solo per ciò che immaginate vale per tutto.

Il cosmo vi parla e a secondo del vostro sistema viene codificata l'informazione affinché possa essere compresa dal vostro sistema. Questo vale anche per gli eventi che fanno parte della vostra vita e quindi se comprendete la pace dopo aver lottato è chiaro che la lotta farà parte della vostra vita come strumento per arrivare alla pace. La pace è l'inizio e dunque non può non essere raggiunta.

Che grado di limpidezza c'è negli eventi e situazioni che vivete ? più assorbite nutrimento dalle migliaia di cose che già sono intorno a voi e più ciò che apparentemente non va verrà fatto fluire via dalla corrente di sorgente. Se vi nutrite in un certo modo con la presenza di ciò che produce tutto il vostro organismo si allineerà nella frequenza di cui ora si sta nutrendo . Ricordate il viceversa ? potete partire dagli alimenti e questi trasformeranno il grado energetico di limpidezza producendo un circuito di presenza sempre maggiore o potete partire dalla presenza dei vostri pensieri e questo produrrà l'alimentarvi con alimenti che sostengono la presenza. Tutto è interscambiabile è non c'è una cosa migliore di un'altra, la pace è l'inizio e dunque non può non essere raggiunta.

Producete tranquillità e ascoltate il corpo come risponde, il corpo è il vostro strumento non solo per il fare , è il vostro ago della bussola e sempre vi riporta al nord , per sapere in che direzione state andando, ascoltate il vostro corpo.

La comunicazione del corpo non riguarda solo il suo aspetto fisico , vi comunica anche attraverso la limpidezza dei vostri pensieri, la fluidità degli eventi che giungono a voi, la serenità della vostra vita , dalle vostre parole , da come parlate, da come vi muovete , tutto passa dal corpo quindi iniziate a vederlo con i sensi cosmici , ascoltatelo con i sensi cosmici , certo che è uno strumento ma è uno strumento di altissima precisione con la funzione di produrre limpidezza, pace e modellamento all'evoluzione. Non ci sono corpi malati , il corpo che definite malato è sanissimo in quanto funzionante poiché risponde agli elementi nutritivi inseriti, quindi funziona benissimo. Se mettete acqua al posto della benzina la macchina si ferma ed interviene il meccanico ma la macchina funziona perfettamente è fatta per la benzina e quindi non risponde all'acqua.

Ora entrate nella visione più ampia , tutto il genere umano , ed il pianeta sta percependo un nuovo tipo di carburante e questo perché l'acqua di sorgente è sempre più limpida nelle cellule e a livello cosmico arriva il carburante con impatto diverso , e quindi l'unico modo di riceverlo e proseguire nel piano fisico è alzare il grado di limpidezza. potete vedere l'evoluzione anche nella storia dei carburanti , biada per i cavalli , carbone, fino ad oggi con elettricità ... anche il vostro corpo andava a carbone e ora che inserite elettricità sempre a maggior voltaggio come si modellerà ?
Il vostro corpo è sano , e funziona perfettamente anche quando si ferma.

33 Richiedo informazioni utili per il mio proseguire in questo piano.

Il dubbio è sano poiché vi mette in ascolto.
Nessuno di voi dubita "a caso", c'è di più .
Semplicemente state sentendo che vi manca un pezzo per decidere e quindi dubitate.

Quando utilizzerete nella quotidianità i sensi cosmici non ci saranno più dubbi e finché utilizzerete i sensi organici avrete sempre la percezione che vi manchi un pezzo, un'informazione poiché è così.
Respirate, sorridete e apritevi alla meraviglia che già risiede in ognuno di voi.

Quando decidete ? davvero pensate di decidere ? da dove arriva la spinta che vi fa decidere ? è vostra ?

Anche in questo caso è tutto in relazione a quali sensi state utilizzando, il vostro decidere vi aziona a movimenti che incideranno nella vostra vita e nella vita di chi orbita attorno a voi e dunque non può essere vostra una decisione, ma bensì un intreccio di frequenze evoluzionali che interfacciano una moltitudine di eventi e persone , non può essere una vostra decisione in quanto ogni decisione impatta su migliaia di aspetti che voi non riuscireste nemmeno ad immaginare.

Respirate, sorridete e apritevi alla meraviglia che già risiede in ognuno di voi.
Siate onorati e sereni poiché il mondo non dipende da una vostra decisione.
E dunque se non dipende da voi , voi a cosa dovete fare ?
Semplicemente respirare la leggerezza che questo comporta, rendere grazie alla perfezione, e nell'ambito della vostra storia personale fare l'unica decisione possibile : decidere di far parte , una decisione questa che avete già fatto in un altro piano di esistenza e dunque dovete solo confermarla in questo piano.
Cosa vuol dire decidere di far parte ?

Tutte le precedenti connessioni parlano di questo così come le prossime. La vostra funzione è importantissima poiché siete lo strumento fisico che permette la manifestazione dell'evoluzione. Voi permettete al Tutto eterico, energetico di essere toccato fisicamente , lo rendete manifesto , manifestate sul piano fisico la vibrazione, il suono del cosmo, la matematica dell'universo può solo divenire realtà fisica attraverso di voi.
Quali note e melodie possono uscire da un arpa ?
Naturalmente infinite e allora come genere umano siete una corda dell'arpa e quindi di tanto in tanto sollecitati, pizzicati , sfiorati e battuti , tutto qui nessuno punisce nessuno , l'universo suona la melodia della vita e voi siete gli strumenti e dunque siatene onorati e ascoltate e accordate il vostro strumento.

Tutto il cosmo è vibrazione , è armonia e dunque lo siete anche voi .

Mettete le cuffie e ascoltate il vostro strumento , che suono state emettendo ? vi piace ? Lo ritenete armonioso ? Fluido? Tutta la vostra vita vi parla del suono che emettete, pensare che il vostro suono sia accordato quando gli eventi del quotidiano lo negano diventa quindi un parametro di ascolto.
Respirate, sorridete e apritevi alla meraviglia che già risiede in ognuno di voi.

Ascoltate il vostro suono e accordatelo.

34 Richiedo informazioni utili per il mio proseguire in questo piano.

L'incrocio degli eventi è molto più ampio di ciò che considerate, non avviene nulla che non abbia più impatti su tutto l'ecosistema di vita ed è per questa incapacità di vedere l'intreccio, l'interconnessione degli eventi siete tolti dal ruolo di decidere cosa volete, quando vedrete tale interconnessione sarete sollevati di non averla avuta e comprenderete l'implicazione di ciò che avete avuto.

Nel piano terrestre come in tutto il cosmo ci sono leggi fisiche che governano queste interconnessioni , di tali leggi non è semplicemente possibile restarne esonerati.
Tutto è parte e tutto risponde a tali leggi , se il vostro DNA fosse libero di muoversi voi cosa sareste ? La perfezione sta nel stare dentro la propria funzione.

Le relazioni che vivete sono in armonia con il cosmo anche quando la vostra percezione è nel dolore poiché vedendone solo una piccolissima parte ...,ecco la percezione della sofferenza , soffrite perché sapete che c'è di più e quando non vedete ciò che ricordate entrate in ciò che definite sofferenza, ed ecco perché nella sofferenza ci sono forze per trasformarla , la sofferenza è connessione ad un sentire che ricorda , volete tutti stare bene e nella pace poiché il ricordo di questo stato è nelle vostre cellule, nella vostra acqua e tutto il vostro corpo sa che quella condizione è possibile, nessuno può sognare, illudersi di qualcosa che non sente a livello cellulare, i sogni e le illusioni sono richiami di stati dell'essere già presenti in voi, non potete sognare nulla che non ricordi uno stato già esistito.

Dunque la sofferenza che cos'è ? E' la definizione che avete dato che vi fa soffrire ? Per cosa soffrite ? Cosa vi fa soffrire ? Un'altra definizione che accompagnate alla sofferenza per aumentarne il valore è la perdita .

Credete di soffrire per aver perso qualcosa, qualcuno, voi stessi.

Ma non è così .
Il linguaggio è così limitato solo quando siete nella connessione che ricorda.
E torniamo al termine sicurezza poiché quando vedrete l'interconnessione degli eventi, in voi abiterà la sicurezza e da quel momento non ci sarà più sofferenza , perdita...

E dunque la sofferenza è uno stadio del vostro riconoscere l'interconnessione.
Quanto più restate nel galleggiamento, percepite l'acqua di sorgente, e vibrate nella pace e tanto più la sofferenza diventerà inconsistente. La frequenza della pace non guarisce , nella frequenza della pace vivrete la certezza di far parte e questo è .

Pace è uno stato che riconosce l'interconnessione cosmica in ogni evento e quando vivrete questo stato la percezione della sofferenza svanirà poiché vedrete con i sensi cosmici e tutto avrà un altro sapore. Ogni bimbo attraversa il rischio di battere la testa contro il tavolo, ma poi cresce e quel pericolo non è più così presente . Quindi vedetevi come bimbi che stanno crescendo e le cose che sembravano più grandi con la crescita diventano meno minacciose.

35 Richiedo informazioni utili per il mio proseguire in questo piano.

Potete affidarvi ? cosa significa affidarsi ?
L'affidarsi è il riconoscere che c'è di più a prescindere e dunque è essere connessi con l'interconnessione a tutto, finché non riconoscerete tale interconnessione non vi sarà possibile affidarvi, affidarsi non dipende dalla fiducia ma dal sapere .

Quando sarete nel sapere ci saranno entrambe come naturale conseguenza , finché il sapere di sapere non abita in voi vi risulterà arduo affidarsi e fidarvi .
Come un bambino piccolino , non vi fidate che cresca , lo sapete .

Quando vi fidate di qualcosa è come se dichiaraste che non sapete , e quindi riponete fiducia in ...
Quando sapete non vi fidate di nulla poiché sapete !

Potrebbe sembrare che vi affidiate con fiducia , ma non è così.
Certamente la fiducia, il fidarsi, l'affidarsi sono passaggi di sostegno ma quanto più entrerete nella visione più ampia , con i sensi cosmici e tutta l'interconnessione, tanto più il valore attribuito a queste parole svanirà ,tornando al bimbo di cui sapete che crescerà .

Quando vi rendete conto di non fidarvi e non importa di chi o di cosa è perché state ascoltando il vostro sentire che vi da una comunicazione diversa da ciò che vorreste.
Come il bimbo sa a livello cellulare cosa fare e cosa non fare , da qui poi nasce il sentirsi in colpa , poiché avete sentito e non avete ascoltato, ma anche qui se non avete ascoltato è perché ancora non vibrate nel sapere di sapere e dunque siete in questo passaggio di crescita come il bimbo.

Quando entrerete nel vivere il sapere di sapere , ascolterete e dubbi, paure, timori , scompariranno così come la sofferenza .

Dunque sappiatevi in crescita e come avete aspettato i 18 anni per poter guidare non potendo farci niente e i 18 anni sono arrivati così sappiate che il sapere di sapere entrerà in circolo ed essendo parte del processo non può non avvenire.

Non abbiate fiducia di ciò ma sappiatelo !

Ogni connessione è solo una trascrizione , la punteggiatura è relativa.

Beatrice