Connessioni 41 – 45

41 Richiedo informazioni utili per il mio proseguire in questo piano.

Movimento a spirale impulsico è la forma di movimento della vita in ogni sua forma.
Il moto perpetuo non è oscillante ma a spirale impulsico.
Immaginate un grandissima spirale che respira e traccia solchi come i cerchi negli alberi . Ogni albero è come un disco inciso e come un disco a seconda della velocità che lo fate girare emette le informazioni incise dal movimento a spirale impulsico.

L'evoluzione c'è in ogni cosa anche nel taglio di un albero che consegna le sue informazioni rimettendole in altre forme , ora pensate ad un fuoco che brucia i rami , immaginate le informazioni contenute diffondersi nell'aria e respiratele.
Il fuoco informa , l'acqua informa, l'aria informa , la terra informa .
Questi elementi nutriti dal movimento a spirale impulsico sono coesistenti nell'irradiare informazioni all'ecosistema di vita terrestre.
Non c'è pericolo di rimanere senza alberi , o senza acqua o senza aria o senza terra. Tutto l'ecosistema è in movimento a spirale impulsico e dunque prima che arrivate a scorgere il movimento impulsico saranno trascorsi millenni terrestri.

La biologia umana è anch'essa parte nel movimento e come tale si sta modificando in sintonia con la melodia .
Ciò che l'umano utilizzerà (in ciò che attualmente definite futuro) non ha niente a che vedere con ciò che oggi (tempo terrestre) riconoscete.
Voi siete l'uomo del futuro per il vostro trisnonno e siete il bambino per i vostri genitori. Dunque voi non siete , fate parte del movimento a spirale impulsico che rilascia informazioni .

La coesistenza di forme di vita differenti crea la musica universale . Che nota sei ?
ogni nota è una tipologia di persone , piante, animali, materiali, e alcune note si accordano con altre creando un effetto armonico e altre con effetto distonico,
La vostra nota la rilevate dopo i 21 anni terrestri semplicemente respirando e senza alcun sforzo emettete una vocale e la tonalità che emettete corrisponde alla tipologia della vostra nota.
Come nelle sinfonie ci sono temi che ricorrono e momenti in cui la musica è diversa per poi riemettere il tema base. Da questo principio si muovono gli incontri relazionali della vostra vita . Ascoltate una sinfonia e capirete il movimento a spirale impulsico.

42 Richiedo informazioni utili per il mio proseguire in questo piano.

Ovunque siate, siete al posto più perfetto della vostra funzione e non può essere che così.
Avete dunque iniziato ad allenare i sensi cosmici ?
Funzione è far parte , ha uno scopo che va oltre al percepibile, è parte del movimento impulsico, per questo non può essere che così.
L'intero pianeta sta accelerando la frequenza, ed è questo che vi fa sentire sull'orlo di un qualcosa, i vostri pensieri risuonano con il campo impulsico, non sono vostri ma anche vostri .
Quando restate in ascolto potrete percepire il movimento impulsico in ogni cosa, è come il battito cardiaco che si propaga inesorabile.
Mentre osservate una cosa o una situazione provate a immaginare il battito impulsico che le scorre dentro. Anche questo è un allenarsi nella visione che comprende , integra, unisce. amplifica, e assorbe.

Assorbire la visione e rilasciare come fa una spugna , prima dovete assorbire e poi potrete rilasciare , dunque due fasi che si alternano,
in questo momento siete in fase di assorbimento o di rilascio ? Queste due fasi vi accompagnano e sono regolate dal movimento impulsico , un po come le maree che seguono influssi del flusso cosmico.
Decidere di rilasciare prima di aver assorbito non è possibile. Quante spugne avete in casa ? è un indizio ...

Quando percepite il movimento impulsico diventa naturale defluire col flusso cosmico in modo naturale e senza alcun sforzo.
Ciò che definite ostacoli, problemi, difficoltà sono aspetti in assorbimento e anch'essi sono regolati dal movimento impulsico.
Non sono vostri ma anche vostri.
Anche in questo caso dipende dal grado di visione che applicate, il vostro unico dovere è servire la vostra funzione che per qualsiasi cosa pensiate di fare è regolata al di là di voi. Quanto più entrate nella visione tanto più il vostro sistema diffonde e rilascia , lasciate una scia che attrae a se sempre di più.
Torniamo al faro che guida i navigatori "smarriti" o con strumentazione in avaria , al lampione che attrae gli insetti , tutte le forme sono regolate dall'evoluzione e hanno la loro bussola interna che li dirige verso ciò che li nutre. Voi nutrite e vi nutrite .
Nella vostra vita, nutrite ogni persona con cui interagite , da chi o cosa vi nutrite ?
Finché trarrete il nutrimento dal vostro simile i passi saranno brevi, a volte discontinui, se entrerete in ascolto del movimento impulsico non vi nutrirete più dai vostri simili poiché il nutrimento che vi pervaderà vi renderà sazi e allora il rilascio avrà un impatto che ora non riuscite neanche ad immaginare.

Occupatevi di voi e del vostro nutrimento come forma di frequenza impulsica . Il vostro corpo è la manifestazione della spugna che siete , ascoltatelo e seguitelo vedendo oltre al percepibile organico.
Se la vostra funzione è vibrare in tonalità do, o raggiungete quella tonalità di vibrazione o il vostro corpo si modellerà per portarvici, e vibrerete nella tonalità do.
Nessun errore, Nessun ma e nessun se .

Ricordate ognuno ha la sua funzione e quanto più riconoscerete la vostra e tanto più i paragoni con le funzioni degli altri cesseranno .
Volete aiutare chi ? Chi secondo voi avrebbe bisogno ?, e bisogno di cosa ? Siete sicuri ?
Smettete di voler aiutare , siate in connessione con l'interezza cosmica e allora renderete grazie alla perfezione, lasciate che chi ha fame vi scelga come alimento, senza mai smettere di nutrirvi alla fonte.

43 Richiedo informazioni utili per il mio proseguire in questo piano.

Certo è che quando osservate nel galleggiamento la coesistenza, l'interconnessione, il fare parte e il movimento impulsico, state facendo fluire in voi acqua di sorgente, state producendo pace, e tutto si modellerà di conseguenza in modo naturale e senza alcun sforzo.
Tutto ciò serve a partire e non è certamente un arrivo , da qui con i sensi cosmici in azione potrete godere della vostra vita in ogni aspetto sperimentando l'abbondanza che tutto ciò produce.

Ogni forma cosmica presente ha la funzione di vibrare nell'armonia, per questo restare "attaccati" all'idea di voi come individui , alla vostra storia personale, a ciò che vi piace o non vi piace diventa dispersione del vostro compito .
C'è molto di più da cui poter attingere informazioni, siete nel riconoscervi parte o nel sentirvi a parte ? Quando vi relazionate con "ma io" vi state riconoscendo a parte e dunque non siete in ricezione né tanto meno vibrate nella pace.

Siate gentili con voi stessi sempre e comunque , ammirate ciò che la perfezione sta compiendo attraverso di voi, fermatevi nel sentire il vostro sangue ed il vostro respiro che vi nutre e tutto sarà più fluido.
Archiviate il voler capire rendendo grazie a prescindere , poiché nulla di ciò che vorreste cambiare è sbagliato e dunque è solo visto nel tempo relativo che da informazioni inerenti a quel tempo . Esattamente come ripensando alla scuola ora sorridete mentre in quel tempo ne eravate sopraffatti.

Il vostro "tempo" non guarisce come tempo, ma il passare delle esperienze che registrate producono una maggiore visione da cui la percezione diventa più fluida.
Restate in ascolto del vostro corpo che è movimentato dalla bussola interna evolutiva. Mai siete scollegati dal tutto e per percepirlo vi basta fermarvi, respirare e ascoltare il vostro corpo. Tante domande che affollano i vostri pensieri non sono vostre visto che non lo sono nemmeno i pensieri e dunque respirate in ascolto del vostro flusso sanguigno e permettete alla pace di risiedere in voi ogni giorno un po di più fino a quando ci sarà solo lei in voi.

44 Richiedo informazioni utili per il mio proseguire in questo piano.

Ogni volta che sospirate è un indice di connessione poiché sentite e ricordate qualcosa che non vedete davanti a voi.
Quindi in quel momento, mentre vi accorgete che state sospirando fate un respiro profondo e se utilizzate i sensi cosmici potrete scorgere davanti a voi quello che prima non vedevate.
Funziona così, semplice vero ?
Osservatevi consegnarvi e saprete riconoscere il vostro grado di connessione col tutto.
Quando siete stanchi è perché non lo state riconoscendo. Respirate dunque l'essere connesso e anche la percezione di stanchezza cesserà. Tutto fluisce nel movimento impulsico e nessuno di voi può fermare tale movimento.

Ora è tempo di esplorare il vostro sentire in quanto parte dell'esser connessi , da sempre è esistito seppur no veniva percepito o considerato e dunque allenandovi con i sensi cosmici andrete a sviluppare la vostra capacità di percepire il sentire che non è vostro anche se vi attraversa.
Non visibile non significa invisibile.
Il vostro sentire è non visibile dagli organi di senso seppur è visibile, in quanto percepito dal vostro campo, è solo un tipo di vibrazione differente , iniziate a definire il percepibile come visibile e questo aprirà anche il vedere organicamente.
Immettete informazioni più dettagliate e saprete di più.
Quindi non c'è nulla di invisibile poiché tutto è comunque percepibile , siate nell'ascolto di ciò che emettete e produrrete una maggior presenza di connessione.

Quando l'elettricità vi attraversa sotto forma di pensieri, idee, voglie, desideri, ricordi ecc ..., venite investiti da una moltitudine di impulsi che vibrano in tutto il vostro sistema, non è nella testa che arrivano i pensieri , i pensieri scorrono in ogni cellula del vostro corpo.
Osservatevi dopo che identificate un pensiero qual'è la prima parte di voi che si muove e saprete da dove è partito .
Tutto il vostro sistema comunica con l'intero movimento impulsico e quindi avrete pensieri che arrivano dalle vostra dita piuttosto che dalla vostra mente. Tutto il vostro organismo è in funzione di assolvere la vostra funzione.
Avete in voi e con voi un alleato potentissimo e quanto più riconoscerete ciò, tanto più il fluire sarà agevole.

45 Richiedo informazioni utili per il mio proseguire in questo piano.

La percezione temporale influisce su ciò che rilevate essere ed è per questo aspetto che ampliando la visione vi collegherete ad altre bande di frequenza che già esistono e sono parte di voi.
Sempre di più la temporalità degli eventi ha impatto sul vostro percepito, ognuno di voi non risponde più al dolore come accadeva in un tempo storico precedente.

Già da subito potete utilizzare i sensi cosmici , già da subito potete entrare nel sentire la vostra funzione, già da subito potete vivere nella gioia di chi si consegna.

La percezione che manca un pezzo, che manchi un tassello, che manchi qualcosa e poi ... è solo parte del processo evolutivo. Non manca nulla , c'è il tempo di immissione dati e il tempo di amalgamatura, aratura, semina, germinazione, raccolto sono fasi del processo .
Inspirazione ed espirazione sono fasi del respiro, le fasi si susseguono (non si ripetono) ed il loro susseguirsi genera ciò che definite risultato.

Comprenderete che se in fase germinazione cambiaste idea su ciò che vorreste come risultato non si verificherà anche se ora siete certi di volere proprio quello, per ottenerlo dovrete necessariamente arare, seminare la nuova coltura, che a sua volta germinerà per poi produrre il raccolto voluto. Sul piano dimensionale fisico ci sono leggi organiche che non si muovono al vostro cambiare idea e se pensaste alle innumerevoli idee , progetti, sogni, pensieri che avete prodotto sorridereste di più.
Intorno a voi c'è una perfezione multidimensionale che impatta tutto l'ecosistema di vita di cui voi ne fate parte.

Effetto - causa sono fasi di percezione temporale, dati dalla visione che applicate nel vederli.
Tutto si sussegue, tutto coesiste ed è parte del movimento impulsico .
Siete strumenti della grande orchestra e la melodia della vita vi pervade in ogni cellula.
Già da subito potete suonarla.

Ogni connessione è solo una trascrizione , la punteggiatura è relativa.

Beatrice