Connessioni 6 – 10

6 Richiedo informazioni utili per il mio proseguire in questo piano.

La più significativa percezione illusoria è il bisogno , anche se in realtà non si tratta di illusione bensì un abitudine a ripetere dettata dal corpo .
Finché credi che ciò che vedi sia reale tutto è compromesso da una percezione parziale poiché è tanto reale quanto parziale. Abituati a riconoscere la parzialità di ciò che vedi, di ciò che credi sia reale, non avete nessun bisogno se non quello di credere di averlo.
Quanto più vi allenate in questo tanto più diventerà facile aprire i sensi cosmici e utilizzarli nel vostro quotidiano. Tutto già c'è a vostra disposizione per prenderlo dovete solo riconoscerlo.

Quando riuscite a percepire lo stato in cui state è un buon inizio per allineare le illusioni di realtà.
Ogni cosa è complementare questa dimensione può essere percepita solo da una forma diversa di dimensione, così vale anche per la dimensione terrestre, quindi inutile paragonare , utile implementare.
Più avrete voglia di relazionarvi con le dimensioni dei sensi cosmici più ne trarrete strumenti utili .

Questa percezione dell'oltre come una cosa a parte è parziale, c'è sempre un insieme che da forma , l'orologio esiste per l'insieme dei suoi pezzi ogni singolo pezzo esiste per dar vita all'orologio e se non crei l'insieme nulla esiste , la piccola vite ha avuto forma per creare l'orologio e quindi il suo scopo è quello, ed è così per ogni singolo pezzo , affinché un strumento di precisione sia utile un insieme di pezzi dovranno allinearsi al di là dell'uso che avrà l'orologio , che resti chiuso in un cassetto o venga utilizzato la piccola vite è al suo posto. Ma la piccola vite è piccola solo rispetto a ciò che è più grande di lei e allo stesso tempo è una grande vite rispetto a ciò che è più piccolo di lei. Dunque la vite è allo stesso tempo piccola e grande ? si ! è in due dimensioni ? no !
La vite è, e in base a cosa vedi al suo fianco la percezione di lei si trasforma . in tutti i casi è stata creata per il funzionamento dell'orologio.

Senza l'orologio non ci sarebbe stata e chi ha determinato l'orologio ? Con questo tipo di osservazione a zoom entri in dimensione cosmica e alleni i sensi cosmici . Quindi l'orologio ha bisogno della vite o la vite ha bisogno dell'orologio ?
Complementarità e nessun bisogno. Utilizza la complementarità nel tuo quotidiano , di cosa o chi sei complementare ?
Le cose che utilizzi o che hai ti sono complementari ?
Quando vi attaccate ad una cosa, che sia un concetto o un oggetto o una persona siete come il cane con l'osso potete addentarla, nasconderla o rosicchiarla e poi ? Tutto coesiste e ha più dimensioni ?

Il seme da vita all'albero e l'albero da vita al seme, la madre da vita al figlio e il figlio da vita alla madre , sono forse dimensioni diverse ? non soffermatevi su quesiti distrattivi tutto coesiste nella stessa dimensione.
Quando vivi la mancanza e solo la percezione di averne bisogno ma se non ti è complementare semplicemente in questo momento non ti è complementare.
La ricchezza si manifesta quando unisci i pezzi e nasce l'orologio i pezzi ci sono ma se non li unisci resterai nel percepirti come la vite che ha bisogno dell'orologio non riconoscendo che fai parte dell'orologio stesso.

7 Richiedo informazioni utili per il mio proseguire in questo piano.

La morte c'è ogni volta che la nomini e ogni volta che sei nella percezione illusoria che esista la vita , la morte c'è esattamente come come il sole che sorge o tramonta ma in realtà il sole non sorge mai in quanto il sole è lì bello fermo e sei tu come abitante della terra che gira che hai questa percezione. e dunque ogni sera saluta il sole poiché c'è anche se non lo vedi. abituati a vedere senza vedere e saprai che nulla è solo una cosa ma ogni cosa , evento, situazione, è complementare a milioni di possibilità e dunque soffermarsi solo su ciò gli organi di senso rilevano è alquanto riduttivo e parziale , ed ecco perché utilizzare i sensi cosmici diventa lo strumento base .

Vedi il sole nella notte, senti i suoi raggi scaldarti , respira il sole della notte e la luna ne fa da garante. Vedi il sole quando piove poiché è al disopra delle nuvole non temere il sole c'è sempre e comunque, non sorge e non tramonta ed ecco perché è la fonte della vita terrestre.
Ogni forma di luce proviene dal sole e il sole proviene dal cosmo e tu che sei un essere cosmico puoi non pensarci ma ciò non cambia il fatto che così è !

Sei una vibrazione del sole , nutrito dalle forze del cosmo che spesso si distrae da ciò che percepisci con gli organi di senso fisici dimenticando temporaneamente la sua vera natura.
Quando il sole sorge è vita e quando tramonta è morte ma quando il sole c'è a prescindere la vita e la morte sono un unica cosa, come vedi la percezione che ne hai dipende da cosa vedi, credi, pensi , dici , fai.

Nel piano dimensionale sono vere entrambe le visioni poiché il sole sorge ma saluta il sole della notte e scoprirai al tuo sistema vibrazionale cosa accade. Le molecole che compongono la luce del sole sono ricche di contatti elettrici che si irradiano nel corpo fisico portando l'energia cosmica e nutrendo il sistema corpo.
Quanto più sole ricevi quanto più fluente diventa il passaggio terrestre.
Saluta il sole della notte e scoprirai quanto facile diventa ricevere il nutrimento del cosmo che ti sostiene.

Nessuno vuole qualcosa da voi, esisti tu nel cosmo con il cosmo e quanto più aprirai la percezione di te come parte integrante dell'orologio la pace diventerà residente delle tue cellule, non cercate la pace la pace è un risultato di ciò che vedete ma è anche il risultato finale della grande equazione per cui ecco perché ognuno di voi la cerca il sentire cosmico è già presente nel dirvi che se non c'è pace non c'è risultato.
Nel silenzio , nel respiro , nel galleggiamento nella tua intimità c'è la riserva di pace che conosci e che ti muove , nella giornata vivi momenti di intimità con te stesso, saluta il sole , richiama il mare e il galleggiamento, più e più volte e poi qualche distrazione terrestre con la presenza della pace la distrazione è facile da riconoscere poiché nella distrazione non c'è pace , ci può essere ansia, paura, gioia, forza e tutto questo non è pace.

Nel coraggio terrestre non c'è pace, c'è lotta !
Se vuoi percepire il coraggio cosmico saluta il sole della notte.

8 Richiedo informazioni utili per il mio proseguire in questo piano.

Ci sono cose di questo piano che non sono definibili nella vostra lingua e non sono descrivibili poiché inimmaginabili un po come spiegare ad una formica cos'è l'amore o cos'è un progetto eppure la formica ha tutte le informazioni, utilizza un altissima tecnologia seppur interagire con loro non vi riesce, e quindi non la ascoltate ma in ogni forma vivente risiedono le informazioni cosmiche e nella natura dell'umano si preferisce rivolgersi in alto per ricevere ed in basso x donare, anche in questo è solo un fattore di percezione nulla è più di qualcosa così come nulla è meno di qualcos'altro.

E allora iniziate a chiedere risposte alle formiche , ai bambini, agli uccellini a un fiore e troverete le stesse risposte , pensando di salire su di una montagna e scorgere più panorama la percezione diventa in alto si vede di più e la risposta è si con gli occhi fisici succede questo ma con il senso della vista cosmico no.
Ogni tanto dunque rivolgiti in basso , la percezione che il piccolo sia impotente è parziale e si rapporta semplicemente ai sensi fisici , un bimbo dipende dai genitori, una formica la schiacci il cane lo addestri ma inizia a scorgere di più il bimbo è davvero dipendente dai i genitori ?
perché schiacci la formica ? e scoprirai.

Le forze cosmiche pervadono ogni forma vivente nello stesso modo e ogni forma incamera e sviluppa tali forze mediante la sua conformazione così il serpente striscia e l'umano cammina ma che succede se l'umano striscia ? Divertitevi ad imitare forme più piccole di voi e scoprirete ...
Ogni volta che vi aprite al percepire la vastità in cui siete genera attimi, istanti di presenza che a loro volta ne richiamano altri che a loro volta vi conducono nel non vedere ciò che comunemente è ciò che si vede.

Connessione è questo, la capacità di collegare i molteplici aspetti di ciò che osservate, vedete e considerate, connessione è usare i sensi cosmici e non basta mai cosa vedi poiché c'è sempre di più e ancora di più è un modo di aprirsi nell'immaginabile.
E allora come uno zoom ingrandite e rimpicciolite tutto ciò che considerate nella vostra vita. Tendenzialmente dove vi soffermate ingrandite eppure lo rimpicciolite ma se intenzionalmente lo rimpicciolirete lo ingrandirete.
Quando vi soffermate su una problematica la state ingrandendo o rimpicciolendo ?
Immagina un tuo problema e rimpiccioliscilo di proposito ecco ora ce l'hai in mano e quindi puoi molto di più che se fosse enorme ... in questo modo cosa accade ?
l'hai rimpicciolito eppure hai ingrandito la visione ed qui il punto quando ingrandisci qualcosa rimpicciolisci tutto il resto e viceversa quando usi i sensi cosmici la visione sarà così ingrandita che tutto sarà a portata di mano.

9 Richiedo informazioni utili per il mio proseguire in questo piano.

Una delle parole senza significato è "divertimento" e tutto i suo concetto o per meglio dire il senso è in un altro piano il divertimento del piano terrestre è solo amaro quando sperimenti il vivere connesso, quello che interessa è la ricerca del divertimento o meglio della distrazione da eventi percepiti nella sofferenza. Eppure un luna park è il prototipo del funzionamento cosmico come del resto ogni forma presente sul piano terrestre.
Diciamo che una cosa non pertinente non esiste diventa sempre una modalità percettiva e dunque relativa a con che sensi la percepite .
Osservate tutte quelle cose che danno grande risonanza planetaria , ovvero che hanno una diffusione potente e considerevole e troverete l'indicatore di percezione presente nel pianeta terra.

Non può esistere una situazione diffusa nel pianeta che non sia utile anche se ci sono milioni e milioni di sistemi ancor più utili e non ancora nella diffusione ma la diffusione dipende dal grado di percezione e ci sono cose che una diffusione minima genera un onda planetaria immensa ma che per giungere a riva si espande diminuendo per poter giungere alla spiaggia , i movimenti di rigenerazione sono infiniti come le onde del mare che ci sono di ogni grandezza e quando si riuniscono la potenza e quella dello tsunami che travolge e rinnova senza chiedere .

Oggi nel pianeta ci sono così tanti gruppi/onde che iniziano a unire la visione e quindi si stanno ritrovando mossi comunque da correnti energetiche cosmiche e lo tsunami si sta formando per impattare le forme di vita su questo piano.
Milioni di persone come te hanno preso il largo , sono nel mare aperto, avete esplorato i fondali e la superficie, l'ecosistema aspettando l'arrivo e che completezza della vastità sia raggiunta e tutto questo inizia a formare il grande tsunami e mentre le persone a largo si ritrovano a riva tutto procede regolarmente come se nulla stesse per accadere.
Umani che come te riescono ad essere a largo vivendo a riva in ciò che vedono a riva c'è insofferenza ma non di dolore bensì di trepidazione sapete che tutto ciò che ora vedete con gli organi fisici è di brevissima durata , sapete che lo tsunami si sta formando e spazzerà via tutto ciò e lo sapete perché lo tsunami siete voi al largo .

Questo tsunami non verrà percepito neanche distruttivo anche se di fatto distruggerà definitivamente il livello di percezione attuale presente sul pianeta , porterà alla portata di chiunque i sensi cosmici e un nuovo campo di esperienza per il genere umano si aprirà .
E dunque a te che scrivi e a te che leggi e che quindi siete al largo nel mare aperto seppur vivete a riva potete solo restare nella presenza e nel galleggiamento così che quando lo tsunami si impatterà a riva siate nell'acqua che inonda .
Se vi trovaste a riva servirà solo ricordare che siete acqua e immediatamente rientrerete nell'acqua che inonda.

10 Richiedo informazioni utili per il mio proseguire in questo piano.

Una intuizione risiede nell'etere non in voi, è un segnale cosmico sempre presente che vibra ad una frequenza anch'essa sempre presente il cosmo è un emittente radio che trasmette inesorabilmente e quanto più siete nel galleggiamento quanto più capterete i segnali e allora direte ho avuto un intuizione, ma non è vostra vostro è il segnale e la frequenza di ricezione , il vostro sistema ha emesso la pari frequenza dell'emittente entrando così in risonanza con il segnale madre.
La radio suona tu puoi spegnerla o ascoltarla a volte ci sono interferenze di banda e quindi il segnale che percepite sembra distorto questo perché il vostro sistema è compromesso dalla percezione dei sensi organici e quindi ciò che captate risulta disturbato ma risulta disturbato a voi in realtà il segnale è nitido , chiaro e permanente da ogni tempo storico la trasmissione è sempre la stessa che si ripete da secoli terrestri.

Il grado di visione e percezione vi guida nel trovare la banda di trasmissione, alcune persone neanche percepiscono che ci sia un emittente in funzione alcune solo sporadicamente ne sentono parlare altre ci si appassionano, indipendentemente da ciò la radio cosmica emette i suo segnale costantemente e chi li ascolta al ritmo rock, chi sotto forma di preghiera chi come musica classica esattamente come funziona una vostra radio dipende da voi e a ognuno di voi piacerà di più un tipo di musica piuttosto che un altro intanto il primo passo è accendere la radio e poi ascoltare con i sensi cosmici .
La radio cosmica trasmette sempre e le informazioni non sono cambiate nel corso dei tempi ma sono cambiati gli ascoltatori .

Le istruzioni di vita sono a disposizione di chiunque si metta in ascolto ma sono trasmessi su una frequenza determinata dal grado di visione percepita .
E torniamo al galleggiamento, ai sensi cosmici da allenare e all'onorare ciò che riconoscete in un sentire che vibra nelle cellule.
Parliamo di quel di più che risiede in ognuno , quella spinta che non ci fa fermare e ci conduce ad avanzare in cerca di quella sensazione di pace e perché dovreste raggiungere la pace , perché il desiderio della pace è così impregnato in voi ?
Le vostre cellule lo sanno bene, con la vibrazione della pace si sperimenta nel piano fisico ciò che in assenza di tale vibrazione parrebbe impensabile . Ma è impensabile al sistema compromesso dai sensi organici nulla di più.

Ogni connessione è solo una trascrizione , la punteggiatura è relativa.

Beatrice