Connessione 124
Dic 10, 2017
Connessione 126
Gen 5, 2018

Connessione 125

 

125 Richiedo informazioni utili per il mio proseguire in questo piano.

Oltre te ci sei tu . Oltre te c’è Noi … 
Ma dove risiede quest’Oltre ?

Nel vostro respiro presente, nel vostro silenzio, in ogni vostra cellula , nel vostro conosciuto e nel vostro sconosciuto , in ogni sorriso, in ogni atto amorevole , in ogni Grazie , in ogni fiore …. dunque siete avvolti dell’oltre.

Ma a cosa vi serve percepire / definire l’Oltre ?
Nella conformazione umana il definire è un parametro che vi permette di misurare il vostro procedere e pertanto registrare l’esperienza sul livello cellulare dell’aver OLTREpassato … dunque ogni attimo OltrePassa l’attimo precedente o preanuncia quello successivo ?
In ogni domanda risiede un OltrePassare e quindi ad ogni vostro passo, pensiero, c’è un procedere guidato da un ricordo insito nelle cellule primarie e dunque essendo un ricordo già avvenuto .

Vivere l’Oltre diventa così il naturale modo di procedere …
E procedere è l’unica possibilità che avete.
Procedere , crescere, è vivere .

Osservate ogni cosa e come ha proceduto per giungere a voi ?

Quando contemplate siete nella presenza presente che riconosce, ricorda e vive.
Immettere Contemplazione nella vostra quotidianità significa dunque allinearsi al ricordo già in voi seppur non ancora registrato come esperienza dalle vostre cellule consce. Il ricordo del già avvenuto infatti risiede nelle parte di cellula primaria che è il cuore di ogni cellula mentre ciò che a cui vi riferite nel considerare le cellule è l’involucro della cellula stessa.

Siete giunti nel tempo in cui è possibile accedere al cuore delle vostre cellule che prescinde l’esperienza fisica del corpo e dunque iniziate a considerare questo fattore all’interno delle vostre giornate.

Il cuore della cellula, come un seme all’interno del frutto è quella parte che permette al frutto stesso di esistere e in se c’è tutta l’informazione a prescindere che si sia già formato il frutto, ed ecco perché la cellula primaria non necessita dell’esperienza fisica per dirigere ciò che risponde per natura nel movimento Impulsico della vita.

Lasciarsi fluire, Galleggiamento, Pace, Silenzio è Contemplazione ed è muoversi nel cuore della cellula primaria che compone il tutto.

Tutto l’oltre che potete immaginare è nel cuore delle vostre cellule .

Lasciarsi sbocciare diventa così un atto di Ricongiungimento cosmico, personale, evolutivo, di unione nell’UNO come TUTTO.

E così … Oltre te ci sei tu . Oltre te c’è Noi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *